• Nel gioco della vita s'impara giocando 
Metafore per risvegliare le risorse della mente
    Psicologia

    Nel gioco della vita s'impara giocando
    Metafore per risvegliare le risorse della mente

    16,00 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    Disponibile in magazzino

Nel gioco della vita s'impara giocando Metafore per risvegliare le risorse della mente

Gli autori
Tancredi Antonella

Tancredi Antonella

Psicologa, psicoterapeuta

  • Home
  • Psicologia
  • Nel gioco della vita s'impara giocando Metafore per risvegliare le …

L’essere umano è una strepitosa creatura, complessa e ricca di risorse preziose per conquistare la propria felicità.
Questo libro nasce dall’idea di facilitare il risveglio e la riscoperta delle preziose risorse della mente attraverso la ricchezza creativa delle metafore.
Quando si parla della mente con le persone si possono riscontrare atteggiamenti piuttosto contrastanti. Alle volte si dà per scontata la sua conoscenza, come se si sapesse cosa sia e come utilizzarla solo in virtù del fatto che la si possegga. Altre volte, invece, si ritiene che sia superfluo conoscerla, come se il cervello funzionasse da sé, senza la necessità di una guida. Altre volte ancora si sente parlare della mente in termini deterministici, per cui si nasce con una mente fatta in un certo modo e non si può fare nulla, bisogna tenersela così com’è.
Le cose non stanno proprio così. La natura ha dotato l’essere umano di un organo molto prezioso, il cervello, e impiegare un po’ di tempo per conoscerlo, nelle sue risorse e capacità, valorizzandole e imparando ad utilizzarle al meglio, è tutto di guadagnato.
In questo libro, i primi quattro capitoli vogliono proporre delle informazioni e riflessioni relative alle risorse della mente, i capitoli successivi, dal quinto al nono, propongono delle metafore che mettono in pratica le riflessioni elaborate nei capitoli precedenti.
Il libro è dedicato a chiunque voglia fare l’esperienza di conoscere e valorizzare le risorse della mente, così da sentirsi più pronto a guidare e dirigere i propri processi mentali, e quindi la propria vita. Se ne può fare esperienza personalmente, traendo spunti per se stessi e per la propria vita, oppure professionalmente, operando nel settore psicologico, psicoterapeutico, formativo, educativo, o in altri ambiti in cui ci si relazioni e si comunichi con eventuali utenti, traendo degli spunti da poter utilizzare nei propri contesti lavorativi.

>