• Le estasi laiche di Teresa d'Avila
    Psicoanalisi

    Le estasi laiche di Teresa d'Avila

    12,50 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    Disponibile in magazzino

Le estasi laiche di Teresa d'Avila

Gli autori
Fasoli Doriano

Fasoli Doriano

Scrittore, critico, giornalista e sceneggiatore

Una conversazione tra una studiosa dei mistici e un conoscitore esperto di psicoanalisi, due amici che scambiano e discutono le loro esperienze, una conversazione cui si intreccia il ricordo di amici comuni.
Ma il tema profondo è l'oggi, la domanda a volte disordinata di spiritualità come risposta all'angoscioso disordine economico ed etico del mondo. Dei mistici e della psicoanalisi si vuole proporre l'invito a rientrare in se stessi come unica strada per il costituirsi interno della figura dell'Altro, contributo decisivo a una rinascita della politica come spinta alla ricostruzione, pur attraverso i conflitti, del tessuto di un inaccettabile vivere comune.
Questo terreno di riflessione offrono i due autori al lettore, partendo dalla riflessione sulle estasi di Teresa de Jesús, che studiosi di diversa ispirazione concorrono nel definire “laiche” in quanto perseguite, come momento di perfetta unione e felicità, come punto di arrivo di una rigorosa e sperimentale autoanalisi. Così ci conduce Teresa, come Giovanni della Croce e poi Simone Weil, attraverso un costante senso del limite verso dimensioni invisibili e profonde, lontanissime dal clangore delle telereligioni: regioni abitate dal silenzio dell'assenza, dalla volontà di superare il lutto dell'assenza, e insieme dalla certezza della scoperta dell'amore.

>