• Obbligazioni alimentari nelle controversie familiari transfrontaliere
    Criminologia e Scienze Sociali

    Obbligazioni alimentari nelle controversie familiari transfrontaliere

    18,00 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    Disponibile in magazzino

Obbligazioni alimentari nelle controversie familiari transfrontaliere

A decorrere dal 18 Giugno 2011 è entrato in vigore il Regolamento (CE) n. 4/09 del Consiglio del 18 dicembre 2008 relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni e alla cooperazione in materia di obbligazioni alimentari.
Il Regolamento introduce una normativa uniforme in materia di competenza giurisdizionale, legge applicabile, riconoscimento ed esecuzione delle decisioni e cooperazione e prevede che ciascuno Stato membro designi un’Autorità Centrale incaricata di adempiere gli obblighi che ad essa derivano dall’applicazione della “nuova” normativa.
In particolare le Autorità centrali cooperano tra loro e promuovono la cooperazione tra le Autorità competenti del proprio Stato membro per consentire il rapido ed efficace recupero di un credito alimentare, nonostante il carattere transfrontaliero della controversia.
Nell’ambito di tali doveri di cooperazione, l’Autorità centrale italiana, incardinata presso il Dipartimento per la Giustizia Minorile del Ministero per la Giustizia, ha promosso e organizzato con il Consiglio Superiore della Magistratura un incontro formativo sull’applicazione del predetto regolamento al fine di offrire, ai magistrati e a tutti gli operatori chiamati ad applicare la nuova normativa, utili strumenti interpretativi idonei a ricomporre il difficile quadro normativo di riferimento nelle controversie transfrontaliere per il recupero dei crediti alimentari.
Il presente volume costituisce la raccolta dei diversi contributi dei relatori (magistrati, avvocati e professori universitari) che hanno partecipato all’incontro di studio, nonché una sintesi dei contributi e delle esperienze raccolte nella prima fase di applicazione del nuovo Regolamento (CE) n. 4/09 sul recupero dei crediti alimentari nelle controversie transfrontaliere.

>