• De Pascale Adele
    Autore

    De Pascale Adele

    Prof. Aggregato, docente di Psicologia Clinica, psicologo specialista e didatta di Psicoterapia Relazionale e Familiare e di Psicoterapia Cognitiva

De Pascale Adele

Psicologo Specialista e Didatta di Psicoterapia Relazionale e Familiare e di Psicoterapia Cognitiva, è Prof. Aggregato, docente di Psicologia Clinica nel Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, della Facoltà di Farmacia e Medicina, nel Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche, Polo Pontino della Sapienza Università di Roma. Dirige la UOsD Universitaria di Psicologia Clinica e Psicoterapia per i Disturbi delle Condotte Alimentari Adulti del Presidio Ospedaliero Centro, della Azienda Ausl di Latina, presso l’ospedale “A. Fiorini” di Terracina. È stata tra i fondatori della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva SITCC) di cui oggi è socio didatta come pure è socio didatta della Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale (SIPPR). La sua attività clinica e di ricerca riguarda la psicoterapia e le premesse epistemologiche della psicologia cognitiva e dello sviluppo secondo il modello integrato cognitivista-sistemico post-razionalista, che applica ai modelli individuali e familiari della organizzazione e dello sviluppo psicologici e della psicopatogenesi, alle relazioni tra emozione, cognizione, e comportamento nello sviluppo delle relazioni individuali ed interpersonali, con una particolare attenzione alla organizzazione ed allo sviluppo del significato personale dei pazienti che presentano un DCA. È autore di “Dieta? il senno di prima”(1987) insieme con Luciano Di Nepi e di “Disturbi alimentari psicogeni. L’interazione dei processi sistemici cognitivi e relazionali” (1992).