• L'imponderabile, l'imprevedibile e altri scritti
    Sociologia

    L'imponderabile, l'imprevedibile e altri scritti

    16,00 €

    Spese di spedizione a partire da 10,98€

    Disponibile in magazzino

L'imponderabile, l'imprevedibile e altri scritti

Gli autori
Biondi Massimo

Biondi Massimo

Medico psichiatra

Vi sono alcune proprietà dei fenomeni della vita che la mentalità occidentale comune, ma anche gli studi di ambito clinico professionale, sembrano considerare poco, se non ignorare: l’imponderabile, l’imprevedibile, l’irreversibile, l’incomunicabile, l’indefinito, l’incompiuto, l’incommensurabile.
Nel libro se ne sottolinea la loro caratteristica di declinarsi, nella vita degli uomini, secondo due polarità: negativa e positiva, con esiti totalmente differenti. 
L’incommensurabile, ad esempio può suscitare emozioni come stupore, sorpresa e meraviglia, fascino, ma anche senso di smarrimento e angoscia. La visione dell’imponderabile può far provare sentimenti d'ammirazione e incanto, per contro può assumere connotati negativi quando elementi non misurabili lasciano l’individuo in difficoltà e nel dubbio di fronte a una potenziale minaccia. L’imprevedibile ha aspetti positivi e negativi a seconda dei casi: può accendere (o ri-accendere) la gioia in una vita o comportare, a causa di eventi stressanti, un impatto distruttivo. L’irreversibile ha un significato più frequentemente negativo nel vissuto di una persona, a causa di situazioni negative accadute e destinate a permanere, come ad esempio per una diagnosi di malattia non curabile, una grave perdita affettiva. 
L’indefinito e l’incompiuto, ancora, possono avere ora aspetti positivi, ora negativi, come accade nelle esperienze favorevoli di alcune famose opere d’arte; penoso e difficoltoso, invece, quando a fronte della necessità di chiarezza, nettezza, certezza, risoluzione di dubbi e perplessità, si vive invece un’insopportabile senso di sospensione.

Anteprima

>