• La disforia di genere in età evolutiva
    Psicologia

    La disforia di genere in età evolutiva

    15,00 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    Disponibile in magazzino

La disforia di genere in età evolutiva

Gli autori
Antonelli Paolo

Antonelli Paolo

Psicologo e dottore di ricerca in psicologia

Dèttore Davide

Dèttore Davide

Psicologo clinico, psicoterapeuta

Ristori Jiska

Ristori Jiska

Psicologa, psicoterapeuta

L'idea del libro nasce dalla mancanza e conseguente necessità di un manuale di riferimento sulla Disforia di Genere in età evolutiva nel contesto italiano in base all’esperienza clinica e di ricerca degli Autori del presente testo. Nella realtà italiana, ma non solo, il tema della Disforia di Genere in età evolutiva risulta essere di sempre maggiore attualità e rilevanza scientifico-sociale, come sancito dalla nascita di numerosi gruppi clinici e di ricerca, soprattutto a livello ospedaliero e universitario, che se ne occupano.
Il volume rappresenta dunque un utile contributo per i professionisti che a vario titolo (clinico, sociale ed educativo) siano a contatto con la Disforia di Genere in età evolutiva, oltre che per gli studenti nei loro percorsi formativi e didattici, descrivendo lo stato dell’arte e le questioni ancora aperte relativamente alla Disforia di Genere in età evolutiva.
La Disforia di Genere (DG) è una condizione complessa e molto probabilmente di natura multifattoriale. In particolare, essa è espressa da un significativo disagio che è solitamente associato all’incongruenza tra sesso natale e identità di genere, e rappresenta un fenomeno dimensionale che può verificarsi con differenti gradi di intensità. La forma più estrema di DG è di solito accompagnata da un desiderio di riassegnazione di genere (RG). La DG può avere un esordio precoce, fin dall’età prescolare, con esiti clinici estremamente variabili e difficili da predire. Le teorie eziologiche sono ancora incerte e nessuno specifico fattore eziologico determinante uno sviluppo di genere atipico ad oggi è stato trovato, ma sembra esserci una crescente evidenza di una componente biologica e/o genetica coinvolta. I professionisti che si occupano di questo tipo di questioni necessitano di poter riconoscere i giovani varianti di genere al fine di svolgere una valutazione precoce, supportare la consapevolezza e la strutturazione delle dimensioni dell’identità sessuale, prevenire l’eventuale psicopatologia associata, e di conseguenza migliorare la qualità della vita. Nonostante siano disponibili linee guida internazionali, il trattamento di bambini e adolescenti con DG è ancora controverso e attualmente c’è poco consenso sull’intervento psicologico e medico. I servizi specialistici per la DG sembrano essere importanti al fine di prevenire la sofferenza e assicurare il benessere psicosociale di bambini e adolescenti varianti di genere e delle loro famiglie. Lo scopo di questo libro è occuparsi degli aspetti psicologici, medici ed etici correlati alla DG in bambini e adolescenti, e fornire una panoramica dei dibattiti attuali e delle opzioni cliniche disponibili a livello internazionale.

>