• La psicologia nella crisi psichiatrica
    Psichiatria

    La psicologia nella crisi psichiatrica

    16,00 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    Disponibile in magazzino

La psicologia nella crisi psichiatrica

… La maggioranza dell’utenza di un Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) è costituita da pazienti psicotici acuti, anche all’esordio della malattia, da pazienti “gravi”, “gravosi”, devianti, marginali, stranieri; tutti arrivano al ricovero in circostanze drammatiche e cariche di dolore, in momenti di sofferenza individuale e familiare, intolleranza e/o espulsività sociale. Le degenze sono prevalentemente brevi, il turn-over dei pazienti alto. Essendo una realtà ospedaliera esistente solamente in pochi paesi, la letteratura scientifica internazionale, con la quale confrontarsi, è assai scarsa. I protocolli farmacologici per pazienti acuti sono limitati e le valutazioni psicoterapeutiche, per lo più di esito, risentono fortemente dei miglioramenti clinici che avvengono durante il ricovero, per cui risulta difficile isolare singoli fattori terapeutici. Questo libro è il risultato e la prosecuzione di un percorso di ricerca e riflessione sul lavoro psicologico nei SPDC iniziato circa tre anni fa, culminato nell’organizzazione di due convegni e di un volume dal titolo “Lo Psicologo nel SPDC”.

dall’Introduzione dei Curatori

...Questo percorso ha permesso di individuare due aree di possibile intervento dello psicologo entro il SPDC: l’area della crisi e quella del funzionamento organizzativo del Servizio. Due aree che richiedono modelli specifici per analizzare la relazione, e che prevedono modelli metodologici propri, atti ad intervenire entro il sistema relazionale. 

Renzo Carli

>