• Il desiderio possibile
    Psicologia

    Il desiderio possibile

    10,00 €

    Spese di spedizione a partire da 10,98€

    Disponibile in magazzino

Il desiderio possibile

Gli autori
Pulli Gabriele

Pulli Gabriele

Psicologo

Attenzione!

Cari lettori, gli acquisti sul sito della casa editrice sono regolarmente attivi tuttavia a causa dell'emergenza sanitaria le consegne effettuate con corriete TNT potrebbero subire dei rallentamenti e le tempistiche allungarsi fino a 5-6 giorni lavorativi.
Temporaneamente invece abbiamo dovuto sospendere le consegne con il servizio di raccomandata piego di libri e piego di libri ordinario di Poste italiane.
Qualora ci fossero ulteriori cambiamenti avremo cura di avvisarvi.

Il desiderio è costituito da due tendenze che possono contrapporsi antinomicamente o comporsi armonicamente: la tendenza ad appagarsi e la tendenza a perpetuarsi. Il desiderio è desiderio di qualcosa, di ciò che lo appaga – dunque tendenza ad appagarsi –, e insieme desiderio di desiderare, di sussistere come desiderio, dunque tendenza a perpetuarsi. Queste due tendenze si contrappongono antinomicamente se il desiderio si estingue con l’appagamento. Estinguendosi, con l’appagamento, il desiderio di qualcosa, resta insoddisfatto il desiderio di desiderare. E, viceversa, il soddisfacimento del desiderio di desiderare implica il restare inappagato del desiderio di qualcosa. Ma, se il desiderio coesiste con l’atto dell’appagamento, tali tendenze possono comporsi armonicamente: il desiderio può appagarsi in virtù della propria tendenza a persistere, non a suo discapito.
È quanto emerge da questo saggio, attraverso un’analisi critica del tema del desiderio nella nostra tradizione culturale, con particolare riferimento all’opera di Sartre, ma anche a quella di Freud, Lacan, Bion, Platone.

>