• Vaccini, campagne vaccinali e movimenti novax
    Igiene e Medicina Preventiva

    Vaccini, campagne vaccinali e movimenti novax

    18,00 €

    Disponibile in magazzino

Vaccini, campagne vaccinali e movimenti novax

Gli autori
Speranza Tommaso

Speranza Tommaso

Psicologo, psicoterapeuta

Zambelli Emma

Zambelli Emma

Psicologa clinica, psicoterapeuta

Attenzione!

I nostri uffici resteranno chiusi per ferie dal 1 al 28 Agosto compresi.

In questo periodo sarà comunque possibile effettuare ordini dal sito con spedizione tramite corriere ma non se ne garantisce l'evasione prima del 29 Agosto.

Alpes Italia vi augura buone vacanze!

Ai vaccini va uno dei più grandi meriti nella storia della ricerca scientifica: aver contribuito alla riduzione della mortalità, incrementando in maniera significativa le aspettative di vita dell’uomo.
Chi li studia e li crea è per lo più mosso dall’amore verso la scienza e verso l’umanità, ma questo messaggio non viene sempre recepito. Oggi si sente spesso parlare di movimenti no-vax, ovvero di quelle correnti di pensiero contrarie, per scetticismo o non conoscenza, alla profilassi vaccinale. È un fenomeno la cui nascita si può far risalire a tre secoli fa, in concomitanza all’introduzione dei primi vaccini. Adesso, i Social Network lo hanno sicuramente amplificato in maniera esponenziale.
Questo elaborato ha tre obiettivi principali. Il primo è quello di ripercorrere la storia della scoperta dei primi vaccini e l’evoluzione delle campagne vaccinali.
Il secondo obiettivo riguarda l’analisi del profiling no-vax: attraverso il punto di vista della psicologia sociale si andranno a studiare le dinamiche e le motivazioni che stanno alla base dell’ostilità nei confronti delle pratiche vaccinali. 
L’ultima parte sarà dedicata al councelling come proposta di intervento per migliorare la fiducia nei confronti dei dati scientifici.

Guarda il video degli autori cliccando qui

Anteprima

>