• Avventura in libreria
    Fiabe

    Avventura in libreria

    13,00 €

    Spese di spedizione a partire da 10,98€

    Disponibile in magazzino

Avventura in libreria

Gli autori

Avventura in libreria”  è la storia di Rosy, una bambina che ama molto leggere. I libri per lei sono più interessanti dei giocattoli o di qualsiasi altro diversivo, perché le fanno  vivere esperienze esaltanti. Quando la mamma la porta in una librerìa, per Rosy è un giorno speciale. I suoi occhi indugiano sui ripiani, attratti dalle copertine a colori, dai titoli accattivanti, dalle pagine odorose di avventure.

Un giorno, nella sezione di magìa, la bimba si trova a fissare  un libro misterioso, il Magimondo, sulla cui copertina c’è un portone aperto e una mano che le fa cenno di entrare.

E qui comincia l’incredibile avventura di Rosy e il suo incontro con tante creature fantastiche, dal fiume Smemorato al Granchitorninco, dal Puzzle-gatto al meraviglioso colibrì con due code... Tutto la riempie di gioia e di stupore.

Finita l’avventura, la bambina si ritrova nella librerìa. Allora tira fuori dalla tasca una piuma di uccello, la stessa che aveva preso nel Magimondo e  aveva conservato per ricordo. Per lei è una  prova inconfutabile che le fa dire con gioia: “E’ tutto vero!”

Sarà così o avrà solo sognato? Il mistero rimane fino alla fine. Una cosa è certa: quando si vedono le cose con gli occhi di un bambino, i confini fra sogno e realtà sono molto labili.

 

Il racconto è  in versi endecasillabi scritti con un lessico e una costruzione semplice, quasi prosastica. Il ritmo cadenzato e il gioco di rime contribuiscono a rendere la trama  più accattivante.

La forma in versi è un valore aggiunto. La metrica è un gioco stimolante, le parole in rima affascinano i bambini che le memorizzano facendone uno strumento utile per l’arricchimento lessicale e quindi per lo sviluppo intellettivo.

 

Illustrazioni di Nada Salari.

Nada è nata 50 anni fa a Foligno (PG).
Fin da bambina il suo amore più grande è stato il mondo dei colori e dei pennelli. Anche se la vita l’ha portata a lavorare in altri settori, non ha mai abbandonato la sua vera passione. Negli anni ha sempre sperimentato nuove forme espressive, passando da una tecnica all’altra, dalle tele alle carte decorative, dal legno agli stucchi e ai tessuti. Con i tessuti realizza magliette per bambini e ragazze, giocando con immagini di fantasia. Crea inoltre animali e bambole di pezza con faccine buffe, musetti divertenti e vestitini personalizzati. Attualmente si è immersa nel mondo delle favole, dove ritorna bambina insieme ai personaggi che crea. Così immaginando, giocherellando nascono delle bellissime immagini che provengono dal cuore e dalla creatività.

>