• La gestione psicofisiologica del dolore cronico 
Regolare il sistema nervoso  con la Mindfulness e le risorse somatiche
    Psicologia

    La gestione psicofisiologica del dolore cronico
    Regolare il sistema nervoso con la Mindfulness e le risorse somatiche

    14,00 €

    Spese di spedizione a partire da 5,65€

    NON disponibile in magazzino

La gestione psicofisiologica del dolore cronico Regolare il sistema nervoso con la Mindfulness e le risorse somatiche

Gli autori
Puliatti Maria

Puliatti Maria

Psicologa, sessuologa, psicoterapeuta

  • Home
  • Psicologia
  • La gestione psicofisiologica del dolore cronico Regolare il sistema …

Il dolore è un’esperienza psicofisiologica complessa e sappiamo come la scarsa tolleranza allo stress, l’ansia anticipatoria e la presenza di eventi traumatici pregressi, possano essere fattori predisponenti e di mantenimento della sintomatologia. Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) ha un ruolo fondamentale in questo complesso meccanismo. Il Sistema Nervoso Simpatico (SNS) aiuta il corpo a prepararsi alla minaccia e il Sistema Nervoso Parasimpatico (SNP), aiuta a scaricare la tensione dell’attivazione quando la minaccia è cessata; si tratta di un processo che di solito avviene naturalmente in un continuo ciclo di carica-scarica della tensione. Quando questo processo naturale di tensione/scarica non avviene, il Sistema Nervoso rimane bloccato sull’attivazione del Sistema Simpatico, mantenendo la persona in continuo stato di allarme e di tensione muscolare. Interventi di autoregolazione psicofisiologica attraverso le risorse somatiche, mindfulness, regolazione delle emozioni, possono contribuire a ridurre la percezione del dolore, alla stabilizzazione del paziente, diminuendo la tensione muscolare che favorisce il dolore. Interventi che possono essere integrati nella propria pratica clinica con questa tipologia di pazienti. 

Anteprima

>